.
Annunci online

Una sigaretta con d'IO
Goffredo
post pubblicato in diario, il 17 giugno 2015


Disse: "Non ne vale la pena". E se ne andò mentre gli infermieri avrebbero voluto fare qualcosa di più.
Tutto, nella scomodità e nella feroce voglia di vivere.
Perchè, forse, è quando sei scomodo che ci pensi. (E guarda quante virgole per dirlo). 




L'inquietudine, quella cosa che se anche non succede nulla, può accadere.
Moravia diceva: "Un male incerto provoca inquietudine, perché, in fondo, si spera fino all'ultimo che non sia vero; ma un male sicuro, invece, infonde per qualche tempo una squallida tranquillità".
Ed è l'uso dell'aggettivo, quello lì, prima di "tranquillità", che mi agita. Mi inquieta lo squallore. E che devo fare? Starci comodamente seduta, tranquilla, dentro?
Parliamone.















Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. goffredo parise

permalink | inviato da Franciccina il 17/6/2015 alle 9:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia maggio        luglio
il mio profilo
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario
adv